Loading...
Instagram Public Photos with #bestvacations

Floating breakfast in the maldives... (📷 @mhomsy ) follow @tasteinhotels for more luxury travel inspiration. #tasteinhotels⠀

⚲ club med finolhu villas, maldives @clubmedfinolhu ⠀ ⠀

selected by @nodestinations

comment 31 star 2,140 4 hours ago

Sf’s communal stair master // photo by @oliviakmoran12

comment 33 star 1,785 2 hours ago

Luxury cabin in the woods ✨
williamstown, massachusetts, united states. photo by @kylefinndempsey would you like to spend a day in this magical place?

comment 35 star 1,966 1 hour ago

Once a year, go someplace you’ve never been before.
who’s been here😍?
cape town, western cape📍
📷: @sjoerdbracke

comment 34 star 2,297 2 hours ago

Really ready to book some fun in the sun soon☀️🌏 throwback to cyprus

comment 26 star 1,528 7 hours ago

📷 @al_blanco
📍 #cinqueterre
in cucina, come nella vita, vince la semplicità. che a tavola si traduce sempre con sapori gustosi e definiti, materie prime genuine e un pizzico di fantasia. la regina dei piatti dove il made in italy si può sbizzarrire è senza dubbio la bruschetta. un antipasto delizioso, un piatto povero che dalla tradizione napoletana ad oggi è un must nelle ricette di tutta italia. e che sicuramente ci rappresenta. dall’olio, al pomodoro, all’aglio, bastano pochi minuti per coccolare il palato con un piatto sano.

la sua nascita dovrebbe essere legata alla necessità che avevano gli agricoltori di conservare la pagnotta. buttarla era un vero e proprio sacrilegio in un periodo in cui la ricchezza era solo un miraggio. serviva ad anticipare il resto delle pietanze ed a colmare un minimo i morsi della fame, prima di continuare a mangiare. si tratta di una fetta di pane che viene abbrustolita o, appunto, bruscata e arricchita di olio, sale e pomodorini. la base, invece, viene strofinata con dell’aglio. nel tempo, poi, l’originalità ha trovato spazio con mille altri ingredienti.
sapori antichi si sposano, insomma, con la creatività e la storia. sembra di ritornare agli anni in cui le navi commerciali dell’impero romano attraversavano il mediterraneo tra tante difficoltà, portando il meglio delle produzioni locali. non mancava mai l’olio, il vino e il frumento. solo nel sedicesimo secolo vi è stato aggiunto il pomodoro. piano piano, insomma l’alimento è diventato come la tavolozza di un pittore: carico di colori senza dimenticare la freschezza e la tipicità dei prodotti.
di certo il suo passato è molto antico ed è difficile avere notizie certe sul reale periodo di nascita. prima ancora della campania, pare che la bruschetta sia comparsa nelle cucine della toscana e del lazio. bruscare, infatti, appartiene pure al dialetto romano/laziale primitivo. la sua evoluzione ha portato questa parola a diventare di uso comune nella lingua italiana, con l’originario significato di “bruciare” o “cuocere”.

👍 segui tutte le storie nella nostra pagina facebook
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy

comment 128 star 12,605 3 hours ago

A winter paradise ❄️
-
📸: @elena.krizhevskaya
location: moscow, russia

comment 92 star 7,930 5 hours ago

Cozy atmosphere ✨ tag someone you’d love to be here with 💛 lyngdal, norway. photo by @husefjell

comment 23 star 2,021 6 hours ago

Hello friends 🙃 photo by @lovejoy_kisali

comment 40 star 2,618 1 hour ago